Migliorare. Sempre.

“Ogni momento è buono per migliorarsi. Non sempre ci si riesce, è vero; ma ogni giorno passato senza neanche tentare di farlo, è tempo buttato.

D’altronde la vita è così: c’è chi sceglie di guardarla, e chi sceglie di viverla.

Migliorarsi significa imparare; da una errore, da un episodio, da una persona. Siamo circondati da innumerevoli spunti, basterebbe aprire gli occhi della mente. O più semplicemente, basterebbe voler ascoltare.

Imparare significa crescere.

Crescere, significa avere maggiori elementi per poter elaborare i propri pensieri. Questo però ci obbliga a metterci in discussione: perché ogni volta che impariamo una cosa nuova, ogni volta che abbiamo un’informazione in più per elaborare un idea, ogni volta che un nuovo elemento si aggiunge a quelli già in nostro possesso, tutto si modifica.

Le certezze diventano dubbi, la forza diventa paura.

Imparare è costruire, demolire, mettersi in gioco. Imparare significa avere il coraggio di affrontare i propri mostri; mettendo in dubbio sé stessi, come unica via verso miglioramento. Costruendo ancora, e più forte di prima.

E poi ricominciare.”

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *