BORDEAUX, FRANCIA – Giorno 1 – Febbraio 2018

GIORNO 1 – La Partenza

Ore 14:00: controlli presso Aeroporto di Milano Malpensa. Nel passaggio sotto il metal detector, meglio noto come macchina che suona se ti puzzano i piedi, io passo indenne mentre mia figlia (che chiamerò F) lo fa suonare. Mortificata, mi promette che la sera non protesterà per farsi la doccia.

Ore 14:05: presa direzione gate D22

Ore 14:07: F dichiara di essere “stanca di camminare”. Io (che chiamerò “I”), penso sarebbe stato meglio stare a casa e portarla alle giostre, invitandola ad attaccare bottone con i bambini con le mamme fighe, come dovrebbe fare un vero padre separato.

Ore 16:30: atterraggio a Bordeaux. F, che fino alle 16:25 aveva alzato e abbassato l’oscurante del finestrino 47 volte, stalkerato i passeggeri della fila davanti, e colorato teneramente il suo quaderno, il mio diario e il sedile di Easyjet, dorme, costringendomi a sbarcare con in braccio lei, il mio zaino, il suo zaino e Geko dei PJ Masks.

Ore 17:00 partenza pullman per Gare Saint-Jean, con arrivo previsto (causa traffico che il raccordo anulare mollami) alle 18:00. Alle 17:55, dopo avermi allietato il viaggio con l’amorevole simpatia tipica dei bambini appena svegliati, F si riaddormenta.

Ore 19:00: arrivo in Place de la Bourse. Già pronto per fare splendide foto di riflessi, scopro che nel Miroir d’eau, non c’è l’eau. E che cazzo.

Ore 19:05: arrivo in albergo

Ore 19:07: saliti in ascensore, al grido di “tutti al Gufaliante!”, F schiaccia il tasto dell’allarme.

Ore 20:00: usciamo a mangiare. Data l’enorme elasticità di F in tema di cibo, optiamo per spaghetti al ragù presso il ristorante italiano “La Casuccia”.

Ore 21:00 rientro in hotel, e visione puntata dei Simpson in francese.

Ore 21:30 mentre tento di fare un selfie di gruppo con F e Geko (che chiamerò G), F saltando sul letto prende testata contro comodino.

Ore 21:35 Luci spente.

Ore 23:30 Mi sveglio perché mi viene in mente che non ho controllato se in bagno c’è il bidet.

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *