MOOREA, POLINESIA FRANCESE – Maggio 2009

Qualche anno fa, in occasione di un viaggio fra le isole della Polinesia Francese, un traghetto mi portò dalla caotica Papeete alla pacifica e selvaggia Moorea. Lì, dopo ore trascorse al porto in attesa di un bus che non arrivava mai, raggiunsi finalmente quella che sarebbe stata la mia casa per qualche giorno; un piccolo bungalow immerso in uno splendido giardino tropicale.

Era il Mark’s Place Moorea: quando ci sono entrato, non sapevo ancora che quel posto sarebbe diventato uno dei più bei ricordi di viaggio della mia vita.

Mark aveva mollato tutto negli Stati Uniti per trasferirsi nei mari del sud, dove costruire il suo piccolo mondo. Sebbene fosse lì da anni, quando ci accompagnava in giro con il suo pick-up ci mostrava le montagne con un entusiasmo coinvolgente; i suoi occhi irradiavano meraviglia, e le sue parole contagiavano stupore. Quelle aspre montagne ricoperte di foreste, viste attraverso i suoi occhi apparivano come un groviglio di corpi dai tratti spigolosi, coperti da uno splendido lenzuolo di seta: pur vedendo da durezza dei lineamenti, a risaltare era l’ armonia degli elementi, uniti come solo Madre Terra sa fare.

Come se non bastasse, volgendo lo sguardo da destra a sinistra della strada, tutto ciò che avevo appena visto lo ritrovavo specchiato nella laguna; dove palme storte ne sfioravano i contorni, ed il movimento di squali e razze animavano l’acqua ferma e trasparente, come le nuvole animano il cielo azzurro.

Ecco, io non so ancora dove sarà casa mia. Non so dove andrò, né dove arriverò. Però, se mai un giorno dovessi trovarla, la vorrei così: ma non per forza con le montagne e la laguna, e non per forza nei mari del sud. Sarò a casa mia sarà quando guarderò qualcosa, rimanendo estasiato davanti alla sua bellezza assoluta; giorno dopo giorno, mese dopo mese, anno dopo anno. Senza stancarmi mai. Come Mark guardava le montagne e la laguna di Moorea:

ogni giorno uguali, ogni giorno diverse.

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *