VENEZIA, VENETO – Luglio 2017

Se il bello di viaggiare è perdersi, Venezia è il posto più bello in cui farlo.

Oggi viaggio da solo, sarei dovuto scendere a Mestre per cambiare treno, ma la tentazione di fare quei 10 minuti di in più che attraversano il mare per portarti nella città più affascinante del mondo è stata troppo forte.

Stravolgere i piani di un viaggio è ciò che più aiuta a fissarne il ricordo nella nostra memoria.

 

PS: Messaggio al ragazzo a destra: e abbracciala cazzo, toccale il culo, fai qualcosa ma dai un segno di vita…ci sono 40 gradi e non hai neanche l’ascella pezzata…

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *